lunedì 1 settembre 2014

Un ufficio verde aumenta la produttività

Secondo uno studio del Dott. Chris Knight dell'Università di Exeter in Gran Bretagna, la semplice presenza di alcune piante in un ufficio troppo essenziale, aumenterebbe la poduttività del 15%.
La ricerca, durata 18 mesi e condotta in collaborazione con altre quattro università nel mondo, ha ricondotto alla conclusione che inserire persone all'interno di uffici minimali, dotati solo di quanto strettamente necessario per svolgere il lavoro richiesto, è esattamente come rinchiudere una formica in un vasetto o un gorilla  in una gabbia completamente vuota.
Questi risultati contrastano la moda del "lean office", diffusa in molti ambienti di lavoro, che vuole uffici essenziali, ordinati e privi di tutto il superfluo.
Lavorare in un ambiente di lavoro piacevole e psicologicamente coinvolgente, aiuta a rendere le persone più felici e rilassate, e  per questo più produttive; non sono solo le piante a svolgere questo compito, ma tutto quanto possa rendere più piacevolmente vivibile un ambiente, come quadri, fotografie, una buona illuminazione o un buon profumo, possono avere lo stesso effetto positivo sulla felicità e sulla produttività del personale.

Fonte: The Guardian

Nessun commento:

Posta un commento